Giro d’Italia 2015: 2^ tappa Genova per Viviani

La 2^ tappa del Giro d’Italia 2015, la Albenga-Genova di 177km, caratterizzata da una lunga fuga che ha visto protagonisti Frapporti (Androni), Owsian (CCC), Berlato (Nippo Fantini), Zhupa (Southeast) e Lindeman (LottoNL) con quest’ultimo prima Maglia Azzurra del Giro 2015, ha regalato sul traguardo del capoluogo ligure, la vittoria in volata di Elia Viviani che finalmente si sblocca e ottiene il suo primo successo di tappa in un GT, dopo tanti piazzamenti. Il finale di tappa è stato caratterizzato da una continua serie di cadute che ha coinvolto fra gli altri anche Pozzovivo, che subisce un pesante ritardo (1’09”) rispetto agli altri migliori uomini di classifica. La volata, che come avevamo preannunciato si è presentata molto particolare, sia per il nervosismo classico che si respira in gruppo nelle prime tappe di un Grande Giro, sia per un tracciato nervoso e tortuoso che per il fatto che molti hanno ancora energie fresche. Elia Viviani, simpatico 26enne veronese, con quella faccia un po’ così, nostro miglior pistard, capace di due medaglie agli ultimi mondiali di specialità, è protagonista di una straordinaria rimonta negli ultimi 50 metri, dove riesce a saltare il favorito tedesco Greipel (che finirà 3°) e l’olandese Hofland, che rischia di regalare alla sua LottoNL la prima vittoria in una gara WT quest’anno. Ai piedi del podio finisce lo sloveno Mezgec, vincitore dell’ultima tappa lo scorso anno, a Trieste e 5° l’infinito Petacchi che a 41 anni riesce ancora a sprintare con i migliori. Matthews (7° all’arrivo), piazzatosi meglio del suo compagno di squadra Gerrans (19°) è, come auspicabile ala vigilia della tappa, la nuova Maglia Rosa. Appuntamento domani con la Rapallo-Sestri Levante di 136 km, tappa che potrebbe regalare qualche insidia.

Ordine d’Arrivo

1 Viviani ITA
2 Hofland OLA
3 Greipel GER
4 Mezgec SLO
5 Petacchi ITA
6 Nizzolo ITA
7 Matthews AUS
8 ApollonioITA
9 Colli ITA
10TiralongoITA
 

Sono state assegnate, con la tappa di ieri tutte le 4 maglie della corsa:

Maglia Rosa: Matthews
Maglia Azzurra: Lindeman
Maglia Rossa: Viviani
Maglia Bianca: Matthews (la indosserà Chaves)

Classifica dei Big:

Kreuziger
Contador s.t.
Aru 6”
Landa 6”
Uran 12”
Izagirre 14”
Intxausti 14”
Caruso 18”
Elissonde 19”
Porte 20”
Koenig 20”
Henao 20”
Zakarin 20”
VDB 22”
Kruijswijk 29”
Anton 33”
Betancur 41”
Hesjedal 46”
Zardini 1’39”
Pozzovivo 1’50”
Niemec 2’01”
Ulissi 2’01”

 

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*